Slide background

L’ideale della scuola è un ritorno ai canoni delle antiche scuole tradizionali

Per maggiori informazioni riguardo la Scuola delle tre Armonie contatta il Maestro Franco Gervasio

Info
Il KUNG FU è l’arte marziale che riesce a unire armonia, tecnica e concentrazione dinamica in un unico completo esercizio. Questa capacità permette di ottenere un corpo forte guidato da una mente attiva nonché una prontezza tecnica operativa che consente di affrontare qualunque situazione con chiarezza e coraggio. Quando si parla di Kung-fu spesso si sente parlare di “sistemi esterni” contrapposti ai cosiddetti “sistemi interni”, ma è necessario comprendere che non esiste questa netta suddivisione bensì solo un punto di partenza che può essere lo sviluppo e il rafforzamento della forza esterna per andare via via all’interno oppure la concentrazione sulla forza interiore sia per l’incremento della stessa che, naturalmente, per imparare ad esprimerla nell’applicazione marziale. Pertanto dopo un primo periodo fatto di esercizi e di tecnica di coordinazione di base, nella scuola del maestro Gervasio si passa a studiare Xing-I-Chuan. L’ideale di questa scuola è un ritorno ai canoni delle antiche scuole tradizionali in cui la conoscenza e la ricerca uniscono maestro e allievo in una armoniosa esperienza di crescita il cui scopo è percorrere la via per lo sviluppo delle proprie energie. È scoprire se stessi attraverso una pratica fatta di effettiva conoscenza derivante da una visione chiara delle sensazioni personali e da un riscontro vero effettuato attraverso il lavoro in coppia. A leggere queste parole sembra aver trovato la via giusta, ma attenzione……… la vera via è molto ardua e tutto questo è solo un punto di vista.
  • PROGETTO C.A.M

    C.A.M. (CONFRONTO DI ABILITA’ MARZIALE) Il Confronto di abilità marziale è un modo di provare la propria abilità senza il peso psicologico e stressante che di solito caratterizza una competizione. Si tratta, infatti, di mettere da parte il concetto puramente agonistico il cui scopo è primeggiare, e di affrontare con onestà e senza eccessivi coinvolgimenti…

    Continua...
  • TRADITIONAL CONTEST

    Il Traditional Contest ha lo scopo di mettere in evidenza un principio fondamentale della pratica delle arti marziali tradizionali : l’essenza del momento. Si tratta quindi di elevare quella capacità per cui il cogliere l’attimo o l’essere il momento diventa la ricerca fondamentale per il colpo risolutivo. Si trasporta a livello competitivo ed educativo il…

    Continua...
  • CONTEST ARMATO

    Il confronto con le armi segue lo stesso principio del confronto a mani nude, anzi, è maggiormente rinforzato nel concetto dell’ essenza del momento, dall’uso dell’arma. Se consideriamo, infatti, di utilizzare un’arma vera, il principio del colpo essenziale è molto più palese.Il regolamento ha delle variazioni e, ovviamente, l’arma non è un’arma vera, ma il…

    Continua...

Back to Top